RICHIEDI UNA
CONSULENZA GRATUITA

CLICCA QUI
Depilazione schiena uomo: quante sedute per liberarsi definitivamente dei peli superflui?

La depilazione è un argomento che in genere sembra interessare molto più comunemente le donne, rispetto agli uomini. Tuttavia, questa è solo una realtà che riguarda il passato in maniera molto più imponente rispetto al presente: infatti, ad oggi anche l’uomo si interessa in modo comune e diffuso dell’eliminazione dei peli di troppo. Depilazione schiena uomo è certamente una delle ricerche più comuni, al giorno d’oggi: ma quante sedute occorrono perché sia davvero efficace il trattamento? È un metodo sicuro?

Depilazione maschile: gli uomini cambiano, eccome. E si interessano molto di più di bellezza e depilazione

In genere, quando si parla di peli di toppo si fa riferimento soprattutto alle donne, più che agli uomini. Da sempre, infatti, è soprattutto la parte femminile della popolazione quella che mostra il maggior interesse nei confronti della bellezza e del benessere, ed una prova specifica è il fatto che molte promozioni e pubblicità che riguardano l’aspetto estetico sono dedicate proprio alla donna.

Quest’ultima è quindi molto più interessata, rispetto all’uomo, ai trattamenti di bellezza: e non è un caso che, ad esempio, la donna sia molto più interessata a trattamenti di bellezza non solo normalissimi per la parte femminile – come ad esempio make up anche permanente, ricostruzione unghie – ma anche ad altri trattamenti che, nessuno toglie possano essere condivisi anche con l’uomo.

E se è vero che l’uomo non è ancora arrivato ad avere quello stesso interesse della donna per la bellezza, è anche vero che, specialmente su alcuni aspetti, addirittura l’interesse maschile pare talvolta superare quello femminile: ed uno di essi è proprio quello che riguarda l’eliminazione dei peli superflui.

Un tempo appannaggio solo delle donne, oppure degli uomini che facevano alcuni tipi di sport – per i quali i peli di troppo potevano comunque rappresentare un fastidio – oggi le varie tecniche di depilazione tengono anche conto del rinnovato interesse dell’uomo nei riguardi di una pelle quanto più possibile liscia e depilata. E se è vero che l’interesse maschile nei confronti delle tecniche di eliminazione peli superflui è un interesse che sta subendo scossoni sempre più rilevanti ed importanti, è anche vero che l’uomo si interessa soprattutto della depilazione di alcune zone del corpo.

Tra le zone del corpo che l’uomo ritiene più necessariamente soggette al trattamento laser vi è la schiena: spesso, infatti, è comune che in alcuni uomini sorgano soprattutto peli di troppo in quantità eccessiva su alcune zone come appunto le spalle e la parte posteriore del corpo, ovvero la schiena.

È infatti molto diffuso che un uomo che chieda informazioni sulla depilazione si riferisca proprio con maggior frequenza a questa parte specifica del corpo: ma la depilazione può davvero aiutare?

La depilazione intesa come eliminazione temporanea dei peli superflui – con tutte le differenze sulle varie tecniche, come ad esempio crema depilatoria, lametta o rasoio, e ceretta – non è affatto un sistema efficace. Non lo è per la donna, che ha una peluria in genere più inconsistente, figuriamoci per i peli spesso molto ispidi e spessi dell’uomo: va da sé che l’unico trattamento che in questo caso può essere fattibile è quello dell’epilazione progressiva e permanente, così come stabilito con l’uso di un apparecchio elettromeccanico come il laser a diodo 808nm, sicuro ed efficace nel tempo, sia per le donne che per gli uomini.

Epilazione laser a diodo 808 schiena uomo: quante sedute sono necessarie?

È chiaro che, senza voler fare alcuna distinzione di genere e senza voler creare pregiudizi, l’uomo e la donna sono composti diversamente anche per quel che riguarda la crescita e la forza, lo spessore ed il ciclo di vita dei peli, e queste differenze possono influire sull’esito o comunque sui tempi del risultato.

In genere, si dice che l’epilazione laser a diodo 808nm sia molto efficace e che servano sostanzialmente circa 6-8 sedute per ottenere il risultato sperato, che è quello dell’eliminazione efficace dei peli superflui sulla zona che viene trattata. Perché ciò avvenga, però, è necessario che tra operatore e soggetto si crei una sinergia efficace di comportamento ed azione e che il cliente venga informato su tutto ciò che riguarda l’epilazione, anche per essere parte integrante e cooperativa dell’azione e per raggiungere il risultato nei tempi più brevi possibili.

È quindi necessario che il soggetto rispetti le regole descritte, e che vi sia un protocollo personalizzato, che viene stabilito nella prima seduta, che è quella conoscitiva, in cui l’operatore stabilisce modalità e tempi, attraverso una anamnesi personalizzata e individuale del soggetto. In questa anamnesi vengono quindi studiati la tipologia del pelo, il ciclo di crescita del pelo nel soggetto specifico, il grado di idratazione e lo spessore della cute, la zona da epilare, la sensibilità individuale, ma anche altri parametri che riguardano età e sesso del soggetto ed eventuale presenza di patologie come irsutismo o ipertricosi.

Non è quindi possibile definire con estrema chiarezza e sicurezza il numero di sedute necessarie al raggiungimento del risultato: la durata del trattamento e il tempo che intercorre tra una prima seduta ed il raggiungimento del risultato definito sono indicativi e vengono stabiliti in maniera individuale e personalizzata, anche sulla base dei parametri esposti oltre che in funzione della sinergia tra operatore e individuo.

Scopri i trend di bellezza, il lifestyle per una vita sana e i migliori trattamenti per il tuo corpo sul nostro blog.

Per qualunque informazione contattateci o venite a trovarci nei nostri Centri, non vediamo l’ora di prenderci cura di voi.


Biolaser. Feeling Beauty.

Epilazione laser definitiva a 19,90€ Richiedi la promo